Le nostre giornate sono sempre frenetiche e la preparazione delle verdure che richiede sempre un pò di tempo, viene spesso trascurata. Non è forse vero?  🙂 
Per aggirare il problema allora la Ratatouille di verdure può essere una buona soluzione perchè una volta fatta io poi la conservo in frigorifero e la utilizzerò per 2-3 pasti durante la settimana. Sempre la solita minestra? Non proprio….perchè se una volta la utilizzo come contorno, quella dopo la uso come ingrediente per un primo e quella dopo ancora la salto in padella con ad esempio dei bocconcini di pollo.Trovarsi delle verdure pronte in frigo è piuttosto comodo e la Ratatouille si presta molto bene per questo uso.

Ratatouille a modo mioDifficoltà: facile

Tempo di preparazione: 20 miniti + cottura

 

 

Ingredienti
Tutte le verdure che vi aggradano;
io ho messo peperone rosso, giallo e friggitello,
cipolla rossa, topinambur, zucchine, melanzane,
patata americana con tutte le erbe aromatiche che avevo in casa tra cui mirto, timo, rosmarino ed alloro.
Pizzico di sale e 2 cucchiai di olio.

 

 

Preparazione
Lavare tutte le verdure e tagliarle in pezzetti più o meno tutti uguali.
Stendere su una teglia da forno un foglio di carta da forno e adagiare sopra tutte le verdure, senza ammucchiarle troppo.
Aggiungere un pizzico di sale e 2 cucchiai di olio. Amalgamare bene.
Infornare a forno caldo e cuocere a 180 gradi per circa 30 minuti. Ogni 10 minuti rigirare le verdure e controllare che non si stiano bruciando.

Matteo Gentilini
Biologo nutrizionista

9,133 Visite totali, 2 visite odierne