Nutrizionista a Rimini e Cattolica.

Nutrizionista Rimini

Il Biologo nutrizionista, da poco diventato professionista sanitario, è un educatore ed ha il ruolo di far prendere consapevolezza alle persone del proprio comportamento alimentare, correggendone le credenza scorrette ed indicando cosa e come mangiare in rapporto alle proprie patologie, stile di vita e fabbisogno energetico.
Le mie indicazioni non sono finalizzati al solo dimagrimento ma al raggiungimento di un’armonia tra cibo e corpo, in base ai principi di sicurezza alimentare. Perché sana alimentazione significa una vita più felice.

 
Quando serve il Biologo nutrizionista?

  • quando si vuole perdere peso in situazioni di sovrappeso o di obesità;
  • quando si vuole semplicemente migliorare o correggere il proprio stile di vita alimentare o quello di tutta la famiglia;
  • quando si è deciso di effettuare una scelta dietetica vegetariana e non si vuole correre il rischio di carene nutriozionali;
  • quando si vuole un’alimentazione a sostegno dell’attività fisica NON agonistica e si vuole aumentare di peso e massa;
  • quando serve un punto di partenza per dare una scossa di cambiamento alla propria vita;
  • quando in caso di disturbi del comportamento alimentare è necessario abbinare un percorso nutrizionale a quello psicoterapico;
  • quando si vuole monitorare la propria composizione corporea con BIA akern in previsione di concorsi per forze armate e pompieri;

Inoltre posso aiutarti a trovare l’alimentazione più adatta a te in relazione alle patologie diagnosticate dal proprio medico come:

  • diabete di tipo I, II o insulino-resistenza
  • PCOS, endometriosi
  • colesterolo e trigliceridi alti
  • gonfiore e stitichezza
  • ipertensione
  • allergie ed intolleranze alimentari (morbo celiaco, intolleranza al lattosio, sensibilità al glutine)
  • patologie gastrointestinali (reflusso gastrico, morbo di Crohn, rettocolite ulcerosa, sindrome da intestino irritabile o IBS)
  • patologia oncologica
  • patologie autoimmunitarie (tiroidite di Hashimoto, artrite reumatoide…)
  • patologia di Parkinson

Collaborazioni

 

25,140 Visite totali, 45 visite odierne